MarchioAbate_bianco_1920_2020

patrimonio

L’innovazione nell’arte dell’orologeria è l’elemento chiave del patrimonio Omega.

Inoltre il Brand trae ispirazione dalla misurazione di grandi performance sportive, dalle nostre conquiste dello spazio, dal sostegno alle organizzazioni di valore, e, ovviamente, dal ruolo privilegiato e fondamentale dei suoi segnatempo al polso della spia più amata al mondo.

leggi di più
Per oltre 170 anni gli orologi Omega hanno scritto la storia del pianeta: hanno prestato servizio con onore al polso di pionieri della terra, delle acque e dei cieli, nonché di importanti leader mondiali. Tutte queste figure di grande prestigio hanno un tratto in comune: la capacità di comprendere e apprezzare l’incontro tra prestazione e design che caratterizza il mondo Omega.
Il primo atelier della società che un giorno prenderà il nome di Omega nasce nel 1848, nella cittadina svizzera di La-Chaux-de-Fonds, dalla visione del giovane orologiaio Louis Brandt.

Ossessionato dalla realizzazione dell’orologio più preciso possibile, Brandt è in grado di realizzare segnatempo dall’elevatissima qualità, che gli consentono di guadagnare una solida reputazione prima in Svizzera, e successivamente in tutta Europa.

I suoi figli, Louis-Paul e César, gli succedono alla conduzione dell’azienda, e nel 1894 presentano il loro nuovo calibro 19 linee, destinato a portare il nome della celebre società. I fratelli scelgono per questo calibro un nome di provenienza classica: “Omega”, l’ultima lettera dell’alfabeto greco, che identifica il compimento per eccellenza.

leggi di più
Prodotto in serie grazie a metodi innovativi, il movimento Omega detta lo standard di prestazioni per l’epoca, grazie all’estrema precisione e soprattutto all’intercambiabilità dei singoli componenti, che possono così essere sostituiti da qualsiasi orologiaio senza bisogno di modifiche. Tra le altre novità, l’orologio si avvale della ricarica manuale e della regolazione dell’ora tramite la corona di carica, sistemi tutt’oggi ampiamente diffusi.

La grande intuizione dei due orologiai è che i movimenti precisi prodotti in serie saranno il futuro dell’orologeria, e grazie al successo del loro nuovo calibro, rinominano la loro azienda OMEGA Watch Co. Già nel 1903 OMEGA è la più grande manifattura di orologi finiti della Svizzera ed intraprende così il cammino verso la ricerca e lo sviluppo.

Nel 1931 OMEGA realizza il prototipo del primo movimento meccanico a carica automatica, che da allora si è evoluto fino a diventare lo standard di riferimento del settore, impiegato ancora oggi in un’ampia gamma di orologi meccanici.

CRONOMETRISTA UFFICIALE DELLE OLIMPIADI

Nel 1905 OMEGA inaugura il suo coinvolgimento nel cronometraggio sportivo, rivestendo il ruolo di Official Timekeeper di numerosi eventi sportivi in Svizzera e non solo. Grazie alla ricerca costante della massima accuratezza e precisione, OMEGA si impone tutt’oggi come partner imprescindibile per gli organizzatori di importanti eventi sportivi, tra cui, dal 1932, i Giochi Olimpici.

LA CONQUISTA DELLO SPAZIO

Molti anni e successi dopo, nel 1965, OMEGA è tra i quattro marchi orologieri che aspirano ad ottenere la certificazione della Nasa per accompagnare gli eroi delle missioni spaziali con equipaggio nelle attività extraveicolari. Nell’ambito di un programma spaziale in costante e rapida ascesa, quattro cronografi vengono sottoposti dall’agenzia americana a numerosi e severissimi test.

Solo uno di essi sopravvive e viene certificato per far parte del programma spaziale: l’OMEGA Speedmaster Professional.

21 Luglio 1969, ore 02:56 GMT. “Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità”: il genere umano mette piede per la prima volta sulla Luna. Componente essenziale della dotazione degli astronauti è l’OMEGA Speedmaster Professional, e dopo l’allunaggio dell’Apollo 11 il segnatempo si fregia dell’iconico soprannome di “Moonwatch”.

OMEGA E 007

Dal 1995, anno di uscita di GoldenEye, OMEGA è l’orologio di 007. Il legame che unisce la spia più famosa del mondo e il suo segnatempo è indissolubile: dal Seamaster Diver 300 Co-Axial di “Casino Royale” al Seamaster Planet Ocean 600M Co-Axial di “Skyfall”, per arrivare al Seamaster Aqua Terra Co-Axial indossato in “Quantum of Solace”, e al nostalgico Seamaster 300 scelto per “Spectre”, James Bond dimostra di possedere una profonda conoscenza della gamma Omega e un occhio esigente ed attento ai più fini dettagli.

OMEGA E 007

Dal 1995, anno di uscita di GoldenEye, OMEGA è l’orologio di 007. Il legame che unisce la spia più famosa del mondo e il suo segnatempo è indissolubile: dal Seamaster Diver 300 Co-Axial di “Casino Royale” al Seamaster Planet Ocean 600M Co-Axial di “Skyfall”, per arrivare al Seamaster Aqua Terra Co-Axial indossato in “Quantum of Solace”, e al nostalgico Seamaster 300 scelto per “Spectre”, James Bond dimostra di possedere una profonda conoscenza della gamma Omega e un occhio esigente ed attento ai più fini dettagli.

RICERCA E INNOVAZIONE: MASTER CHRONOMETER

La reputazione di OMEGA si basa su movimenti orologieri rivoluzionari. Gli esemplari della linea Master Chronometer, che possono fregiarsi di questo titolo solo dopo il superamento di diversi test stabiliti dall’’istituto Federale Svizzero di Metrologia, pongono ancora una volta sotto i riflettori i nostri certificati COSC.

Possedere un cronometro MASTER CHRONOMETER significa avere la certezza che il proprio orologio sia stato certificato non una, ma ben due volte. Gli otto rigorosi test METAS che ogni segnatempo dovrà affrontare per ottenere il titolo di MASTER CHRONOMETER possono iniziare solo dopo che i movimenti siano stati certificati dal COSC (Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri). I test sono realizzati in tutta trasparenza: per sapere come si è comportato il proprio orologio durante gli otto test METAS, è possibile visualizzare i risultati esatti inserendo online su omega.com il numero del proprio certificato. 

leggi di più

Quando OMEGA ha introdotto i suoi test approvati dal METAS, nel 2015, il Globemaster è stato il primo orologio a superarli. Da allora, il brand ha sottoposto sempre più segnatempo meccanici ai rigorosi test della durata di dieci giorni.

Dalle loro origini fino ad oggi, i segnatempo OMEGA hanno fatto parte di alcuni dei momenti più significativi della storia dell’orologeria e dell’Uomo. Sono stati indossati da presidenti e sovrani, astronauti, spie e stelle del cinema.

Dietro ad ognuno di essi si cela il patrimonio di innovazione e qualità OMEGA.

MarchioAbate_bianco_1920_2020

Corso Imperatrice, 3
18038 Sanremo (IM)

+39 0184 578169

ORARI
Lun 16:00 - 19:30
Mart | Sab  10:00 - 12:30 / 15:15 - 19:15
Domenica Chiuso

Via Giacomo Matteotti, 39
18038 Sanremo (IM)

+39 0184 505199